venerdì 9 dicembre 2011

Alessandra Amoroso: Piango per tutto!

Starlounge ha incontrato Alessandra Amoroso per l’uscita del nuovo disco “Cinque passi in più”, il suo primo album live, impreziosito da 5 brani inediti. Ma dalla vittoria d iAmici nel 2009, Alessandra di passi ne ha fatti più di 5: in tre anni ha venduto 600.000 copie, fatto moltissimi concerti sold-out eppure Alessandra è ancora sopraffatta dall’emozione ogni volta che deve esibirsi. 
(a mio parere TROPPA!!!)

Per festeggiare l’uscita del disco ha tenuto un concerto in Piazza di Spagna (Roma) davanti a quasi 10.000 persone. 

Alessandra fa tenerezza quando ci svela i momenti precedenti tra attacco di tachicardia, acqua e zucchero, mani tremolanti e grande preoccupazione anche per il tempo instabile... Insomma, "sull’orlo di una crisi di nervi, crisi che si è sciolta in lacrime (come ogni VOLTA) di felicità non appena è salita sul palco. 

Afferma: 

 “È stato bellissimo ed emozionate, ho pianto come una cretina... Io ho la commozione facile, sono troppo sensibile, è un problema delle donne della mia famiglia. Piango di gioia, di dolore, piango per tutto, mi commuovo sempre!”, 

continua dicendo:  “Io non sono una professionista, non ho la presunzione di nulla. Ho accanto a me delle persone di cui mi fido, che vogliono il mio bene e dalle quali mi sono lasciata molto consigliare. Persone che hanno contribuito alla nascita del disco, tra tanti brani, mi hanno dato i più belli e io fra quelli, ho scelto quelli che sentivo più miei. Mi sono lasciata consigliare mettendo sempre anche del mio, soprattutto in questo album dove ho collaborato moltissimo, dalla scelta delle canzoni a quella delle fotografie".



"È stato impegnativo e stressante ma nello stesso tempo anche molto divertente perchè avevo accanto a me persone come il maestro Pino Perris, e ci siamo anche divertiti tantissimo. Non posso far altro che ringraziare Daniele e Federica perché ho avuto la fortuna di avere dei brani che raccontavano di me. Sono stata molto fortunata”



Alessandra ci confida che questi tre anni le hanno dato molto e che le piacerebbe arrivare un giorno a scrivere qualcosa di suo.!! (quindi rimane davvero poco per tagliarsi le vene :) !!)

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget